Palestra Riabilitativa

Dove trovare a Parma una palestra riabilitativa per fare rieducazione motoria? La nostra struttura è una delle migliori in città. Il nostro staff segue ciascun paziente, passo dopo passo, in quello che è considerato l’ultimo step di un percorso riabilitativo ottimale. Per concludere nel migliore dei modi il proprio iter fisioterapico si passa, infatti, attraverso la fase funzionale. In questo preciso momento, fondamentale per il pieno recupero, lo specialista aiuta il paziente a tornare alla sua piena forma fisica, a vivere in autonomia e ad apprezzare la propria libertà di movimento.

Fare riabilitazione motoria a Parma presso FisioOneCare significa avere a disposizione, oltre al miglior staff di professionisti altamente qualificati, anche un’area palestra dotata di tutti i macchinari necessari per svolgere una riabilitazione accurata. Come se non bastasse tutti i pazienti sono seguiti singolarmente dal terapista che propone loro un programma personalizzato volto a ottimizzare il risultato finale.

Offriamo molteplici attività:

  • rieducazione motoria;
  • riabilitazione pre chirurgica;
  • riabilitazione post chirurgica;
  • potenziamento muscolare;
  • ginnastica posturale;
  • ginnastica propriocettiva.

Oltre a questo offriamo programmi ad hoc studiati appositamente per la ripresa dell’attività sportiva e la riatletizzazione agonistica o amatoriale.

Palestra riabilitativa a Parma: cos’è e a cosa serve?

Cos’è e a cosa serve la palestra riabilitativa di FisioOneCare? Si tratta di uno spazio super attrezzato che per definizione è il luogo riabilitativo per eccellenza. Proprio all’interno della nostra palestra riabilitativa vengono svolti esercizi terapeutici per risolvere diversi tipi di problemi come quelli legati a dolori e importanti limitazione della funzionalità motoria.

L’ambiente della palestra, attrezzato grazie ai più moderni macchinari, permette ai fisioterapisti di guidare, passo dopo passo, nell’esecuzione di un programma di esercizi specifici, ciascun paziente. Proprio l’esercizio fisico, come dimostrano numerosi studi medici, è l’alleato principale per il pieno recupero delle diverse funzionalità.

Cosa si può fare in palestra? Quali disturbi vengono curati? La riabilitazione e la rieducazione motoria, sono utili in diversi ambiti come:

  • quello muscolo-scheletrico. Fare esercizi ad hoc in palestra, sotto l’occhio vigile del fisioterapista, aiuta a potenziare le prestazioni di forza, il tono muscolare e soprattutto la mobilità articolare.
    quello sportivo. Si può mettere in pratica il miglior piano di recupero dei traumi subiti durante l’attività agonistica;
  • quello cardiologico e polmonare. Si va a lavorare insieme allo specialista per il riequilibrio di cuore e polmoni e per aiutare loro sostenere ogni sforzo fisico;
  • geriatrico. Con l’avanzare dell’età e con l’insorgere di diverse patologie dovute all’invecchiamento, è sempre più importante poter imparare come perseguire sempre l’indipendenza funzionale e mantenere una buona qualità di vita.

Obiettivi della riabilitazione in palestra: gli scopi principali del fisioterapista

All’interno della nostra palestra riabilitativa di Parma Il fisioterapista che segue il proprio paziente ha due obiettivi principali:

  1. ottimizzare gli effetti terapeuci che il movimento ha su tessuti e apparati;
  2. ridurre la sensazione di dolore.

Questo per arrivare finalmente, ad una completa guarigione, ma anche per donare al paziente una maggiore forza e una maggior resistenza oltre che a una migliore mobilità.

Come si raggiungono questi obiettivi? In primis attraverso l’utilizzo del movimento come “principio attivo” per guarire i tessuti. Gli esercizi da eseguire variano a seconda della patologia e delle fasi della riabilitazione. E’ il fisioterapista a stabilire, a seconda del paziente, gli obiettivi a medio e lungo termine e a definire:

  • la quantità di esercizi;
  • le ripetizioni o le varie serie;
  • i tempi di recupero;
  • la modalità di somministrazione;
  • le attrezzatura da utilizzare;
  • il tempo di somministrazione.

Come avviene una seduta di rieducazione motoria a Parma nella nostra palestra riabilitativa?

Una seduta di rieducazione motoria a Parma prende il via solo dopo una prima valutazione del paziente. Durante questo appuntamento il fisioterapista si occupa di chiedere al paziente la sua storia clinica, verifica gli esiti di esami fatti in precedenza e di recente e svolge alcuni test di valutazione funzionale e di valutazione della postura. Dopo un’accurata ed attenta analisi dello status quo, infatti, si può arrivare a redigere un piano terapeutico stabilendo obiettivi da perseguire nel medio-lungo termine.
Il paziente quindi ha l’opportunità di scoprire ed iniziare a toccare con mano il tipo di lavoro che verrà svolto e il programma di training pensato appositamente per lui.
Durante ogni sessione di allenamento, o meglio durante ogni seduta di rieducazione motoria a Parma si potrà lavorare sulle capacità funzionali essenziali ovvero:

  • flessibilità;
  • mobilità;
  • forza;
  • resistenza.

Benefici della rieducazione motoria in palestra

L’esercizio è una terapia molto efficace nella cura di diverse tipologie, di traumi, ma anche sia prima che dopo un intervento chirurgico come ad esempio interventi di ortopedia alla spalla, al ginocchio, all’anca e interventi di neurochirurgia vertebrale.
La riabilitazione svolta in palestra è complementare alla fisioterapia strumentale ed ai trattamenti manuali.
Una volta che si è riusciti ad ottenere la propria funzionalità motoria si può oltretutto continuare a lavorare per ottenere ulteriori miglioramenti. Chi si è sottoposto ad un intervento potrebbe voler rinforzare di più i propri muscoli, migliorare la coordinazione e l’equilibrio. Gli sportivi, invece, potrebbero desiderare migliorare le loro prestazioni.

In generale i benefici della rieducazione motoria in palestra riguardano:

  • la forza;
  • la resistenza;
  • la flessibilità;
  • la postura;
  • la respirazione.

Attraverso esercizi mirati i muscoli diventano più forti e resistenti. Le articolazioni si muovono meglio e con maggior coordinazione. Oltre a ciò si avverte sempre meno dolore. Il miglioramento della flessibilità, una maggior consapevolezza dell’importanza della respirazione e una migliore resistenza portano anche ad un maggior rilassamento dei tessuti e ad una condizione fisica ottimale.

In generale tutti i pazienti possono toccare con mano i propri risultati che diventano, seduta dopo seduta, sempre più visibili a livello fisico e che aiutano a migliorare anche il proprio benessere psicologico.

Professionisti

Orari di Apertura

SEGRETERIA
Dal Lunedì al Venerdì
dalle 08:30 alle 19:30

FISIOTERAPISTI
Dal Lunedì al Venerdì
dalle 07:30 alle 20:30
Sabato
dalle 09:00 alle 13:00

Contatti

Il Magazine

Vedi tutti gli Articoli
  • Coliche del neonato

    Tutti i neonati soffrono solitamente di coliche intestinali: ecco come intervenire con l’osteopatia pediatrica, con manipolazioni dolci e delicate dall’efficacia a lunga durata

    Continua a leggere
  • Frattura del polso: come riconoscerla e trattarla

    Gli incidenti capitano: possono interessare diverse parti del corpo, così come soggetti di qualunque età. Tra i più comuni in assoluto rientra la frattura del polso, favorita dall’attività fisica nei giovani

    Continua a leggere
  • Sinusite: cause, sintomi e come trattarla con l'osteopatia

    La sinusite è una condizione di infiammazione, acuta o cronica, che interessa uno o più seni paranasali; questi ultimi (che si suddividono in frontali, etmoidali, mascellare e sfenoidali)

    Continua a leggere
  • Padel infortuni

    Chi desidera giocare a padel deve essere dinamico, dato che la pallina rimbalza e sbatte sulle pareti in modo talmente veloce da richiedere continui e repentini cambi di direzione. Può essere praticato da chiunque, bambini e adulti, anche principianti, ma questo non vuol dire che non bisogna comunque godere di una valida preparazione fisica.

    Continua a leggere